Lunedì, 22 Gennaio 2018 09:29

Scuola di pallavolo BTS: Confermata la leadership in classifica per la D

Written by
Rate this item
(0 votes)

Nuovo anno ma la musica non cambia: la Serie D continua a guidare la classifica.

Al rientro in campo dopo le festività la BTS si libera della pratica Crecchio con un 3-0 che non lascia repliche. Netti i parziali 25-12, 25-18, 25-16 a danno dei giovanissimi ragazzi del Crecchio, in campo con una formazione completamente under 18. Il Mister fidelibus si può permettere di far girare tutta la risicatissima panchina. Prima della gara l'influenza ha messo k.o. il libero Rutigliano, il centrale Daniele,lo schiacciatore Felice, mentre fuori per infortuni il capitano Di Virgilio e l'opposto Colamarino.

La gara è sempre stata saldamente nelle mani dei sansalvesi, nelle cui fila si registra l'esordio del giovanissimo centrale Perrucci, al primo anno di attività ha già fatto intravedere grandi potenzialità, venendo premiato con l'esordio in prima squadra.

La prossima ettimana si entra nel vivo con la prima divisione femminile che riprende nell'insidiosa trasferta a Francavilla, a caccia di preziosi punti per sperare nella corsa play off, la Serie D in trasferta a Larino, gara insidiosa, e si conclude domenica con il settore giovanile maschile impegnato con l'under13 3x3 maschile.

Mentre la Serie D lottava per confermarsi in testa alla classifica, il settore giovanile della BTS era a Perugia per gustarsi dal vivo il match di Serie A maschile tra Perugia e Piacenza. Una grande emozione poter vedere da pochi metri campioni del calibro di Zaytsev, Colaci, De Cecco, Parodi, Fei, ecc...  una giornata che resterà a lungo impressa nelle loro menti. A fine gara caccia al selfie coi campioni, e poi si riparte per casa, con tanti autografi e foto, e soprattutto un 'esperienza indimenticabile.

Read 651 times Last modified on Lunedì, 22 Gennaio 2018 09:31

Smashball che passione! un nuovo modo di fare minivolley

Dalla stagione 2015-2016 la Fipav ha introdotto un nuovo modo di fare pallavolo. Nella teoria l'offerta è rivolta ai più piccoli, ma in pratica è così coinvolgente che anche i più grandi non possono più farne a meno! 

Al Minivolley occorreva qualcosa che desse una scossa e permettesse anche ai più piccoli di esaltarsi con il gesto più riconosciuto e spettacolare della pallavolo. di cosa stò parlando, ma della schiacciata ovviamente! questo sport è nato dalla Federazione olandese che lo ha proposto per la prima volta nel 2011.

Inutile prendersi in giro...bella la difesa, bella la battuta in salto, bello il palleggio ma non c'è niente di più soddisfacente di una bella schiacciata forte e che faccia possibilmente anche molto rumore!

Per i più piccoli è possibile dividere le regole del gioco in 4 livelli a seconda delle capacità e dell'età dei partecipanti.

Cosa aspetti, vieni a provarlo direttamente alla Scuola di Pallavolo B.T.S.!