Martedì, 05 Dicembre 2017 11:56

BTS scuola di pallavolo: gara da cardiopalma per la Serie D

Written by
Rate this item
(0 votes)

Un week end da ricordare per la BTS: iniziano gli uomini in trasferta sull’ostico campo della Jurassik: un match che avrà il compito di stabilire di che pasta siano fatti gli uomini del presidente Natale.

Nel sestetto iniziale trovano spazio i giovanissimi Celauro come schiacciatore e Valentini come libero, entrambi classe 2000, e il centrale Daniele che prende il posto del capitano Di virgilio. A completare la rosa Sacchetti al palleggio in diagonale con Colamarino, Galante al centro e Turtora di banda.

Il primo set procede sul filo dell’equilibrio, l’esperienza la fa da padrona nel campo del Jurassik mentre gli ospiti si affidano al collettivo. Alla lunga la spunteranno i sansalvesi che si imporranno col punteggio di 25-22. Nel secondo parziale i nostri mollano la presa permettendo ai locali di acquisire il vantaggio sifficiente per amministrare il set che conquisteranno per 25-19. Nel terzo scossa della BTS, grazie anche all’ingresso di Rossi al palleggio che impreziosisce la sua prestazione con un ace che regala la vittoria del parziale ai vantaggi per 28-26.

Il finale di set ha fatto intravedere che sarà battaglia vera, non c’è spazio per i deboli di cuore. Nonostante le belle giocate dei sansalvesi i jurassici rendono pan per focaccia aggiudicandosi il parziale con lo stesso risultato a parti invertire, per 28-26.

Servirà il tie break per decretare il vincitore di una gara bellissima, che come negli ultimi parziali procede sul filo del’equilibrio. Sull’11-10 per i locali mister Fidelibus chiama time out, ed al ritorno in campo i giocatori troveranno lo sprint vincente per aggiudicarsi il set la vittoria e soprattutto la battaglia!

Una vittoria che non solo aiuta la classifica che ci vede a ridosso della capolista Montesilvano, ma che ha confermato le velleità dei sansalvesi di rivestire il ruolo di protagonisti in questo entusiasmante campionato di Serie D maschile.

 

Appuntamento Domenica 10 dicembre alle ore 18.30 presso le mura amiche del Mattioli per lo scontro diretto con la capolista Montesilvano.

 

Dopo la vittoria della settimana precedente contro la Teate ha inizio il girone di ritorno per la prima divisione della Bts San Salvo. La capolista San Paolo fa visita alle ragazze di Mister Di Cesare. Se pensavano di fare una passeggiata le vastesi devono ricredersi davanti alla grinta della BTS. Il primo set è tutto di marca Marraffini, la giovane schiacciatrice in attacco ed al servizio scava il solco decisivo che porta la BTS ad agguantare il primo set e a portarsi in vantaggio. Secondo set vistoso calo delle sansalvesi che subiscono un vistoso calo, mentre la squadra della San Paolo fa valere la sua maggiore esperienza. A nulla vale il tentativo di rimonta della sansalvesi che perdono col punteggio di 19-25. Nel terzo partenza a razzo delle vastesi che fanno valere le loro incredibili capacità in difesa non concedendo nulla alle ragazze della Bts. Nonostante questo avvio scioccante la Bts riesce a rientrare in carreggiata e a mettere sotto pressione le vastesi, ma a causa di alcune sviste arbitrali e del ritorno delle ospiti, anche in questo set il punteggio le vede perdere per 19.25.

Finalmente nel quarto set si rivede la squadra grintosa del primo parziale. Bisogna sottolineare la prova della palleggiatrice Bolognese che se pur febbricitante ha condotto il gioco con grande lucidità e forza di volontà. Il capitano Rossi migliora partita dopo partita rendendosi sempre più protagonista in attacco: quando farà il salto di qualità anche nella fase difensiva potremo dire di avere una giocatrice di categoria superiore.

Le ragazze si portano avanti fino a metà set, anche grazie all’apporto in attacco della centrale Lauditi C. che può essere l’arma in più della squadra, senza dimenticare Labrozzi, che vola da una parte all’altra del campo con delle difese incredibili nella parte cruenta del match. Ma purtroppo la maggiore concretezza ed esperienza delle vastesi rendono vani i tentativi delle sansalvesi. L’opposta D’Adamio mette a terra due palloni pesanti che sanciscono il match point per le ospiti, 24-21. Le sansalvesi provano l’ultimo assalto e si portano sotto per 24-23 ma sulla rigiocata le vastesi conquistano punto set e partita.

 

Il Mister Di Cesare a fine gara: soddisfatto a metà, potevamo davvero prendere punti oggi, ce lo saremmo anche meritato. Contento della crescita delle mie atlete, stanno migliorando gara dopo gara. Dobbiamo continuare su questa strada , per farlo occorre lavorare ancora tanto. Non dobbiamo accontentarci ma puntare a migliorare sempre di più. Per raggiungere l’obiettivo play off dobbiamo fare un ulteriore salto di qualità, e per farlo occorre allenarsi e farlo bene.

 

Prossimo appuntamento in trasferta sabato 9 a Pescara.

Read 51 times

Smashball che passione! un nuovo modo di fare minivolley

Dalla stagione 2015-2016 la Fipav ha introdotto un nuovo modo di fare pallavolo. Nella teoria l'offerta è rivolta ai più piccoli, ma in pratica è così coinvolgente che anche i più grandi non possono più farne a meno! 

Al Minivolley occorreva qualcosa che desse una scossa e permettesse anche ai più piccoli di esaltarsi con il gesto più riconosciuto e spettacolare della pallavolo. di cosa stò parlando, ma della schiacciata ovviamente! questo sport è nato dalla Federazione olandese che lo ha proposto per la prima volta nel 2011.

Inutile prendersi in giro...bella la difesa, bella la battuta in salto, bello il palleggio ma non c'è niente di più soddisfacente di una bella schiacciata forte e che faccia possibilmente anche molto rumore!

Per i più piccoli è possibile dividere le regole del gioco in 4 livelli a seconda delle capacità e dell'età dei partecipanti.

Cosa aspetti, vieni a provarlo direttamente alla Scuola di Pallavolo B.T.S.!